01/10/2014 - GIANESINI E FOMIATTI ALL’ATTACCO DEL RALLY DEL SEBINO
L’equipaggio valtellinese sarà in gara alla terza edizione della corsa lombarda che si disputerà nel prossimo fine settimana sottoforma di RallyDay: i due prenderanno parte con una Renault Clio 1600 della Top Rally.

Lovere (BG)- Il Rally Day del Sebino che si correrà nel fine settimana alle porte avrà tra i sicuri protagonisti anche il duo valtellinese formato da Marco Gianesini e Daniele Fomiatti. Al via con una Renault Clio S1600 i due portabandiera della veneta Top Rally cercheranno di puntare in alto nonostante un elenco davvero ricco sia quantitativamente che qualitativamente: iscritti con il numero 6, dovranno vedersela con avversari di valore come Bondioni, Veronesi, Caffoni, Ghelfi, Maran, Tosini, Capelli, Lancini, Zendra e molti altri.
“Più avversari ci sono e più sarà viva la bagarre” dice Gianesini. “Mi fa piacere che ci siano tanti rivali perché la sfida mi stimola e mi dà una grande carica.”
Gianesini affronta poi il tema delle prove speciali: “La Monte Bronzone è una speciale che non ho mai affrontato mentre la Colle San Fermo l’ho già fatta in due occasioni per il Rally delle Prealpi Orobiche; devo dire che non mi porta una grande fortuna giacché una volta mi sono ritirato mentre l’altra, che avevo affrontato nel 2011 sotto un improvviso diluvio, la finii al 97° posto assoluto.”
Il Rally organizzato dalla Sebino Eventi partirà domenica mattina 5 ottobre alle ore 8:01 e vedrà la disputa di cinque prove speciali: tre passaggi si effettueranno sulla veloce Monte Bronzone, che riprende in parte il tratto della Vigolo Parzanica delle scorse edizioni (la gara era una Ronde) mentre due saranno sulla ripida “San Fermo”. L’arrivo nella cittadina lacustre di Lovere è previsto per le ore 17:01 presso il porto turistico.

23/09/2014 - CHE RIMONTA GIANESINI: AL COPPA VALTELLINA E’ SECONDO ASSOLUTO!
Incredibile gara di Marco Gianesini e Sabrina Fay: dopo la bagarre iniziale con Perego per la vittoria del Rally Coppa Valtellina, un guasto all’idroguida lo attarda di quasi tre minuti.
In un crescendo pazzesco, il pilota della Ford Fiesta Rrc recupera il gap dai rivali tornando ad occupare la seconda posizione assoluta.

Sondrio – Ci sono secondi posti che sanno di beffa, altri di meraviglia. Marco Gianesini e Sabrina Fay sono stati protagonisti, nel weekend appena trascorso, di una gara incredibile che li ha visti concludere il 58° Rally Coppa Valtellina in seconda posizione assoluta dopo una gara dalla doppia faccia.
Nel corso delle prime tre prove speciali infatti, il duo sondriese della GMA Racing, in gara con una Ford Fiesta Regional Rally Car, ha battagliato con il tiranese Perego, poi risultato vincitore, contendendo a suon di tempi interessanti, la prima posizione.
Nel corso della prova speciale numero quattro però, la Fiesta di Gianesini ha accusato la rottura dell’idroguida costringendo lo scafato driver a transitare a passo d’uomo nello stage seguente perdendo circa tre minuti.
“Eravamo con il morale a terra –racconta la navigatrice Sabrina Fay- ma durante il trasferimento verso l’assistenza, dopo che avevamo dato per scontato il ritiro, Marco mi ha chiesto quale fosse il nostro ritardo dal terzo assoluto! Lì ho capito cosa mi aspettava”.
Da quel momento il morale di Gianesini ha cominciato a risalire e con esso la posizione in classifica della Fiesta nero-verde. Con tre vittorie assolute nelle ultime tre speciali l’equipaggio di Sondrio ha sopravanzato di nuovo gli avversari arrivando in extremis a riacciuffare la seconda posizione assoluta per soli 8”6 sui terzi Patt-Doglio.
“Nonostante la sfortuna sono felice perché abbiamo fatto una bella gara e ci siamo davvero divertiti; all’inizio non sono riuscito a prendere subito un buon ritmo ma poi l’idea della rimonta mi ha dato uno stimolo in più per proseguire.”
Dopo i successi del 2006 e del 2013 Gianesini mette ancora la firma nel podio assoluto del Coppa Valtellina!

16/06/2014 - GIANESINI E SOLARI VINCONO IL 31° RALLY NAZIONALE DELLE PREALPI OROBICHE
Sulla Ford Fiesta Regional Rally Car i due lombardi si impongono nel rally bergamasco con validità nazionale. Gara caratterizzata dal forte maltempo abbattutosi sulla Val Brembana. Per il duo del team GMA Racing anche il miglior tempo totale nella Ps1. Prima vittoria stagionale per Marco Gianesini proprio in occasione del 48° compleanno!

San Pellegrino Terme (Bg)- Il 31° Rally delle Prealpi Orobiche Nazionale che si è svolto nel fine settimana appena concluso ha avuto due elementi caratterizzanti: il maltempo ed il dominio dell’equipaggio Gianesini-Solari.
Al via con la Ford Fiesta Regional Rally Car, la stessa vettura 1600cc. turbo 4x4 già utilizzata anche al Rally dei Laghi, Marco Gianesini e Fulvio Solari hanno fatto la voce grossa nella gara nazionale bergamasca che faceva seguito alla competizione valevole per la serie Irc Cup Pirelli.
Mai in discussione la leadership del pilota valtellinese e del navigatore varesino che si sono tolti il lusso, nel raffronto dei tempi, di siglare il miglior tempo della Ps1 anche rispetto ai protagonisti della serie maggiore.
La terza posizione assoluta virtuale sulla Ps Pianca dietro a Perico e Re è poi una chicca che va ad aggiungersi alla gara del duo della Scuderia Top Rally.
“E’ stata una gara tosta resa ancora più difficile dalle condizioni estreme del meteo: dopo il torrenziale diluvio di venerdì sera- ha detto Gianesini- nella prima parte di sabato è spuntato il sole ma nel pomeriggio il temporale non ci ha risparmiato.”
L’equipaggio della Scuderia Top Rally ha vinto tutte le prove disputate fatta eccezione per la Ps6 Zambla in cui, a causa di una girata, ha regalato venti secondi ai rivali. Per il resto si è trattato di un monologo assoluto.
“La Ford Fiesta del team GMA Racing è una gran vettura-ha detto Gianesini- e stiamo imparando a capirla gara dopo gara. Se ci fosse la possibilità di utilizzarla con maggiore frequenza penso che potremo essere ancora più competitivi di quanto siamo ora.”
Marco Gianesini festeggia così nel migliore dei modi il suo 48° compleanno, capitato, manco a farlo apposta, nella giornata d’apertura del rally.

10/06/2014 - GIANESINI E SOLARI TORNANO SULLA FIESTA RRC PER IL RALLY DELLE PREALPI OROBICHE
Dopo il debutto varesino, l’equipaggio lombardo ritenta la fortuna nella gara valevole come Rally Nazionale.

San Pellegrino Terme (BG)- Marco Gianesini e Fulvio Solari hanno deciso di riprovarci: al prossimo Rally delle Prealpi Orobiche utilizzeranno nuovamente la Ford Fiesta Regional Rally Car da 280 cavalli per provare a vincere la gara con validità nazionale.
Dopo aver assaggiato le bontà tecniche della vettura della GMA Racing di Villaguardia, l’equipaggio sondriese-varesino tenterà di primeggiare sulle strade bergamasche nel rally abbinato alla gara dell’International Rally Cup che partirà venerdì.
“La vettura è molto performante – assicura Gianesini- e le sue potenzialità sono davvero incredibili. A Varese abbiamo pagato lo scotto del noviziato con questa turbo 4x4 ma ora siamo convinti di poter fare bene.”
Marco Gianesini deve sfatare un tabù. Nel 2014 non ha ancora ottenuto una vittoria assoluta, cosa che nella stagione passata è accaduta invece per ben 5 volte.
Il Rally delle Prealpi Orobiche partirà dalle ridente cittadina di villeggiatura di San Pellegrino Terme alle ore 19:00 di venerdì 13 giugno. I concorrenti della gara nazionale dovranno affrontare otto prove speciali per un totale di 65 chilometri cronometrati.
Dopo la prova spettacolo d’apertura denominata “Casinò”, i tratti di gara saranno le Ps “San Pellegrino”, “Zambla”, “Pianca” con quest’ultima che verrà ripetuta per tre volte.

14/05/2014 - MARCO GIANESINI E SABRINA FAY SECONDI ASSOLUTI SOTTO IL DILUVIO DEL CAMUNIA RALLY DAY
In testa nelle prime tre speciali, il duo valtellinese viene rimontato da un super Tosini. Gara caratterizzata da un forte maltempo.

Capo di Ponte (Bs)- Ormai sembra averci fatto l’abitudine: Marco Gianesini ha ottenuto la seconda posizione assoluta al Camunia Rally Day disputatosi domenica in provincia di Brescia collezionando così per la terza volta in questa stagione, un secondo posto. In gara con la Renault Clio S1600 della Top Rally, Gianesini è stato affiancato da Sabrina Fay per i sopraggiunti impegni politici dell’annunciato navigatore Daniele Fomiatti.
La giornata di domenica era iniziata in modo esemplare per l’equipaggio valtellinese che si era imposto nelle prime tre prove speciali accumulando un vantaggio di 6”1. A rimettere tutto in discussione è stato il maltempo che ha ulteriormente mischiato le carte con Tosini che ha sfruttato al meglio le ultime due speciali; alla conclusione, il duello tra i due si è concluso a favore del pilota camuno per soli 4”5 su Gianesini.
“Sembra proprio che quest’anno io non riesca a vincere nemmeno una gara” ha commentato il pilota di Sondrio “c’è sempre qualcosa che guasta la festa. Tutto sommato però, sono felice per Tosini che reputo uno dei piloti più forti del Nord Italia; ha vinto la sua prima gara in carriera e se lo merita. Dal canto mio sono contento di avergli fatto sudare il successo sulle strade di casa!”

Pagine:   1  2  3  4  5  6  7  8  9  10  11  12  13  14  15  16  17  18  19  20  21  22  23  24  25  26  27  28  29  30  31  32  33  34  35  36  37  38  39  40  41  42  43  44  45  46  47  48  49  50  51  52  53  54  55  56  57  58  59  60  61  62  63  64  65  66  67  68  69  70  71  72  73  74  75  76  77  78  79  80  ...Fine
News: 22/11/2019 - MARCO GIANESINI A PODIO DI A7 AL RALLY DI POMARANCE 15/11/2019 - MARCO GIANESINI RITROVA AL CLIO GR.A PER IL RALLY...
Visitatori dal 29/09/2003: 555346 Designed by ValtNet ValtNet 2008 - 2019